La Pro Volley Team Modica 3-2 a Pedara una vittoria fortemente voluta

Alessandra Drago

Missione compiuta con il brivido per la Pro Volley Team Modica che espugna Pedara al termine di una partita tiratissima. E’ stato come andare sulle montagne russe con alti e bassi continui durante le due ore di gioco. Contava però solo vincere e vittoria è stata anche se al quinto set. Il primo set vinto facilmente 25-19 ha fatto forse credere alle biancorosse di andare incontro al solito monologo settimanale. La reazione e la determinazione delle etnee sono però state tali da ribaltare la situazione nel secondo e nel terzo parziale. A questo punto la macchina da punti che è la squadra di Ennio Cutrona ha ricominciato a macinare gioco e a riportarsi avanti fino al tie break vinto all’ultimo respiro 15-12. Più che di un punto perso però bisogna parlare di due guadagnati visto che vincere a Pedara non è facile per nessuno. Da sottolineare le prestazioni di Di Emanuele, Piscopo e Licitra che con 16, 17 e 16 punti a testa hanno mostrato ancora una volta di essere di una categoria superiore. “Siamo felicissimi per questo importantissimo successo – le parole del presidente Bartolo Ferro – che ci consente di rimanere in testa alla classifica avendo già giocato contro tutte le nostre dirette rivali. Abbiamo superato indenni il doppio impegno con Volley Etneo e Volley Strano Pedara, sulla carta le avversarie più insidiose. Ci servivano due vittorie e due vittorie sono arrivate, adesso testa bassa e concentrate sul finale della regular season. Solo dopo l’ultima partita ci concentreremo sull’avversario che incontreremo nei playoff”.

Pvt Modica – Volley Strano Pedara (25-19, 18-25, 17-25, 25-17, 15-12)

Modica: Licitra 16, Cianflone 7, Mazzeo 4, La Rocca ne, Giunta 6,Piscopo 16, Zaccaria 2, Di Emanuele 17,Arrabito 1, Fiore ne, Cassibba ne. Drago lib
All: Cutrona

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa