Incardona assessore regionale al Lavoro, Formazione e Immigrazione

Assegnate le deleghe assessoriali alla Regione. A Carmelo Incardona è stato affidato l´assessorato al Lavoro, Formazione e Immigrazione. Un assessorato molto delicato, per due anni gestito dall´altro esponente di An Santi Formica. Per tutta la serata è stato un susseguirsi di voci e di smentite. Di certo, Incardona avrebbe avuto il Lavoro o i Lavori pubblici, entrambi assessorati di fascia A. Si chiude così una fase di stand-by che durava dal dopo elezioni e che stava cominciando a creare qualche elemento di frizione all´interno della maggioranza. Vittoria, per la prima volta dopo 15 anni, torna ad avere un assessorato regionale. Nella tarda serata abbiamo raggiunto telefonicamente il neo assessore Incardona. "A coronamento di un grande impegno è arrivato un giusto riconoscimento. L´assessorato al Lavoro mi gratifica e mi sprona a lavorare molto e bene. Grazie al mio partito che ha creduto in me e che spero di ripagare nel modo milgiore. La Formazione professionale? E´ una problematica delicata che dura da parecchi anni. Cercherò di apportare quelle innovazioni che serviranno per fare crescere il settore e tutti coloro che vi operano". Carmelo Incardona ieri sera stesso s´è occupato di un altro problema scottante: la crisi della marineria scoglittiese. Presso la delegazione della frazione, i pescatori di Scoglitti e di altri centri vicini hanno iniziato una protesta senza precedenti per il caro gasolio che vorrebbero ridotto da 80 a 30/40 centesimi. Molti pescatori hanno consegnato le licenze e hanno costituito un comitato permanente. Nino Nicosia, pescatore e consigliere comunale di An ha investito del problema il neo assessore, trattato anche dal sindaco Giuseppe Nicosia, dal deputato regionale Roberto Ammatuna e dal deputato nazionale Giuseppe Drago.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa