FURTO DI CAVO ELETTRICI. DUE PERSONALE DENUNCIATE A VITTORIA DALLA POLIZIA

Tanto va la gatta al lardo che ci rimette lo zampino. Ma motto fu galeotto per un ladro di cavi elettrici che nel tentativo di mettere in atto propositi bellicosi, si è ustionato. L’uomo, insieme ad un complice, alla fine sono stati denunciati. I due mentre stavano asportando cavi elettrici, per un errore d’azione hanno avuto dei problemi perchè uno si è ustionato al volto ed è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. I sanitari dell’Ospedale hanno segnalato "l’incidente" alla polizia. Nel frattempo è stata presentata una denuncia da parte di un’azienda di Contrada Mazzara, circa il furto circa 100 kg di cavo elettrico, lo stesso che R.R. e S.G., rispettivamente di 38 e 21 anni, entrambi di Vittoria, avevano caricato su una moto ape. Per i due è scattata l’accusa per tentato furto e ricettazione in concorso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa