Partito democratico, un Manifesto per i giovani della Provincia iblea

Costruire un Partito democratico che sappia dare voce a una generazione che vuole essere protago-nista nella costruzione di una provincia sempre più giovane e dinamica. È questo il senso del Mani-festo “Per una nuova generazione della Provincia iblea”, elaborato da Paolo Borrometi, Rudy Francesco Calvo, Eugenio Arnaudo e Gianni Scala. Quattro giovani provenienti da esperienze poli-tiche, sociali e professionali differenti, che hanno scelto di scommettere su un partito nuovo, final-mente in grado di rinnovare il sistema politico italiano. Si tratta del primo Manifesto “giovani” per il PD a livello Nazionale. L’idea è stata molto ap-prezzata dal Vice Presidente del Consiglio dei Ministri, l’On. Francesco Rutelli, che ha e-spresso grande soddisfazione per l’iniziativa. «Il Pd e le elezioni del 14 ottobre – afferma Rudy Francesco Calvo (giornalista) – rappresentano un’occasione forse irripetibile per superare la diffidenza dei cittadini nei confronti della politica. Per questo, abbiamo deciso di presentare un documento che ponga al nuovo partito obiettivi chiari e che riteniamo prioritari per i giovani e per tutta la comunità iblea: la protezione dell’ambiente, la dota-zione di infrastrutture, lo sviluppo turistico, la riduzione dei costi della politica, la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro». Proprio rispetto a quest’ultimo punto, Eugenio Arnaudo (Rappresentante degli Studenti, Ateneo di Catania) chiarisce che «di fronte ai problemi inediti che si presentano alle nuove generazioni, la classe dirigente deve cambiare prospettiva. Servono soluzioni più concrete, che non si limitino a fornire gli strumenti, ma insegnino anche a utilizzarli in maniera più proficua». «Per questo – sostiene Gianni Scala (Componente, in quota società civile, del comitato provinciale per il PD)– serve un Pd che sappia farsi carico delle esigenze di rinnovamento della classe dirigente, valorizzando l’apporto in termini di idee e progettualità che proviene dalle nuove generazioni». Il Manifesto elaborato dai quattro giovani iblei intende dare un contributo costruttivo alla nascita del Pd in provincia di Ragusa, con chiari riferimenti anche al dibattito in corso a livello nazionale. «Abbiamo pensato – conclude il Coordinatore Regionale dei Giovani della Margherita (ancora in carica per le dimissioni respinte dagli organismi statutari) Paolo Borrometi – di affiancare il Mani-festo “Per il coraggio delle riforme” con primo firmatario il Vice Presidente del Consiglio, France-sco Rutelli, che tutti e quattro abbiamo sottoscritto, con un nostro documento che possa contribuire a dare un carattere giovanile al nuovo soggetto politico. È proprio questo che ci spinge a considera-re quasi come un percorso obbligato per il Pd quello di superare vecchi steccati di coalizioni non più attuali, aprendosi al dialogo con tutti coloro che hanno come unico obiettivo quello di tutelare le istanze legate alla crescita del nostro territorio. Così dovrà essere il Pd per non rischiare di perdere forze giovani e con enorme entusiasmo». L’adesione al Manifesto, il cui testo inviamo in allegato, è aperta a tutti i giovani e meno giovani che ne condividono la visione, i contenuti riformisti e gli intenti, anche delle altre Province Sicilia-ne. Per la sottoscrizione, è sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo giovanicoraggiosi@libero.it.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa