ALGHE AL MOLO DI DONNALUCATA, I VELEGGIANTI SCRIVONO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA.

Villeggianti, pescatori della locale marineria e diportisti, tutti insieme, scrivono al procuratore della Repubblica di Modica, all’Ausl 7 di Ragusa ed al sindaco di Scicli per denunciare, particolarmente al primo cittadino, la non più tollerabile situazione in cui versa il piccolo porto di Donnalucata, insabbiato e invaso da alghe in putrefazione. Una storia vecchia che continua anche in questo periodo di alta stagione per la borgata sciclitana. >. Secondo gli estensori della lettera vi è di più: >. La stagione estiva, viene fatto rilevare nello stesso documento << appare oggi compromessa dall’incuria dell’amministrazione comunale e dalle promesse di intervento non mantenute. Compressa è pure la stagione di pesca>>. Pescatori e villeggianti pongono l’accento sul danno igienico-sanitario- ambientale causato <>.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa