POZZALLO: INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE SUDANO SULLA DEVASTAZIONE DEL LUNOMARE RAGANZINO IN OCCASIONE DEL “MERCATINO DI SAN GIOVANNI”

Il Consigliere Comunale del Movimento Politico “Pozzallo Giovane”, Marco Sudano, ha presentato nel corso della seduta della civica assise di ieri sera un’interrogazione in primis al Sindaco di Pozzallo, Peppe Sulsenti, e agli assessori di competenza per sapere se è stato fatto quanto di dovere per evitare la devastazione del Lungomare Raganzino e Largo dei Vespri Siciliani, dovuta all’invasione di camion, furgoni, bancarelle, a veri e propri accampamenti senza bagni chimici, in occasione della festività di San Giovanni a Pozzallo. Considerato che ogni anno, nella stagione estiva, Raganzino è meta di numerosi turisti e residenti che amano godere del paesaggio pulito e ordinato, Sudano ha chiesto se sia stata compiuta un’attenta vigilanza come mai è stata permessa la presenza di accampamenti all’interno delle aiole violando il regolamento comunale del commercio sulle aree pubbliche perché è stato consentito ai titolari delle bancarelle di portare i loro mezzi sulle aiuole, provocando danni al verde pubblico e impedendo l’accesso al lungomare ai cittadini, il motivo per cui non è stata predisposta la collocazione dei bagni chimici L ’auspicio del Consigliere di “Pozzallo Giovane” è che l’ Amministrazione Comunale possa rimediare ai disagi sopra citati soprattutto in vista della Fiera Mare e della Sagra del Pesce.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa