Macchia giallastra dai bagnanti nel mare di Marina di Modica

Una macchia giallastra è stata segnalata anche ieri dai bagnanti nel mare di Marina di Modica. Un fatto che già qualche giorno fa si era verificato e che non ha mancato di allarmare i bagnanti. L’episodio è stato segnalato alle forze dell’ordine che hanno interessato subito la Capitaneria di Porto di Pozzallo. Proprio dall’organismo della cittadina confinante con la costa modicana ha avviato delle indagini per accertare la causa del problema che interesserebbe anche Maganuco. Si vuole capire se la questione riguarda, ad esempio, il cattivo funzionamento del depuratore Asi di Maganuco oppure qualche sversamento abusivo di liquami in mare da parte di privati. Non sarebbe da escludere nemmeno il lavaggio delle stive o di serbatoi da parte di navi in transito al largo della spiaggia modicana. La Capitaneria di Porto di Pozzallo sta operando a largo raggio non escludendo nemmeno che le correnti abbiano potuto spingere verso Marina di Modica e Maganuco liquami provenienti da Sampieri dove negli ultimi giorni si sono verificati dei problemi. Proprio nelle scorse ore il sindaco di Scicli, Bartolomeo Falla, ha disposto la chiusura dello scarico a mare dei reflui della frazione balneare e ciò avrebbe potuto determinare qualche inconveniente non previsto. In ogni caso si tende a correre subito al riparo anche perché da questo fine settimana, che coincide con la conclusione dei festeggiamenti in onore del Patrono di Modica, San Pietro, comincerà l’esodo dei modicani presso le residenze estive.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa