ACCORDO TRA COMUNE DI RAGUSA E IMPRESE CHE HANNO REALIZZATO ALLOGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE E SOVVENZIONATA

Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà; è stato questo l’argomento al centro della discussione di un incontro, svoltosi stamane al Comune tra il Sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale, presente il Direttore Generale, Giuseppe Salerno, e le imprese che hanno realizzato in città, diversi anni orsono, alloggi di edilizia residenziale e sovvenzionata. La lunga querelle, che si trascina da diverso tempo, circa la richiesta dell’Ente nei confronti delle imprese del pagamento degli oneri espropriativi, troverà quindi una soluzione. Le imprese infatti, intenzionate a non far gravare sugli acquirenti degli immobili il pagamento dei sopracitati oneri, corrisponderanno, con la formula della rateizzazione, al Comune le somme dallo stesso sostenute per la espropriazione delle aree concesse per realizzare gli alloggi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa